Articoli

Tutto sul nostro settore


September 18, 2019 EventiUncategorized

Sabato 12 ottobre 2019, presso lo Hyatt Centric di Milano Centrale si terrà il seminario di

“Immunomodulazione. Patologie Autoimmuni ed Infezioni Virali Croniche”

Saranno trattati argomenti di interesse immunologico.
Dalle reattività di tipo autoimmune alle allergie e ai tumori, saranno spiegati i meccanismi immunologici alla base delle principali reazioni degli anticorpi e citochine.
Saranno illustrate le principali tecniche di analisi di laboratorio salivari per valutare le principali citochine.

Docente: Dott. Giuseppe Di Fede (Responsabile Scientifico)

Il Corso è inserito nel Programma Nazionale di Educazione Continua in Medicina del Ministero della Salute n. ID 5928 265881, accreditato con n° 6 crediti formativi per i profili professionali del Medico chirurgo (tutte le discipline previste dalMinistero della Salute), del Farmacista (Territo- riale e Ospedaliero), Psicologo, Veterinario e Odontoiatra.

L’ ingresso è gratuito con registrazione obbligatoria.

Sede dell’evento:

Hyatt Centric, Milano Centrale
Via Giovanni Battista Pirelli, 20
20124 Milano

Telefono: 02 8989 1234



July 20, 2019 EventiUncategorized

L’associazione Polisportiva Arnasco in collaborazione con IMBIO (Istituto di Medicina Biologica)
sono lieti di invitarvi alla serata divulgativa sul tema dell’infiammazione

Infiammazione: come riconoscere, curare e prevenire.

L’evento gratuito ad ingresso libero si terrà stasera, Sabato 20 luglio 2019 alle h 20:30
presso presso l’ Auditorium San Carlo in via Roma, 70 di Albenga (SV).

 

POLISPORTIVA ARNASCO FARMACIA DOTT. MARCO ROGLIATTI

PROF. GIUSEPPE DI FEDE – RELATORE

Medico Chirurgo Specialista in Nutrizione Dietetica Clinica Medicina Preventiva e Genetica
Docente di Nutrigenomica e Nutrizione Umana -Università di Pavia Direttore Sanitario Istituto di Medicina Biologica e dell’Laboratorio IMBIO

DOTT. MARCO ROGLIATTI – MODERATORE

Farmacista Esperto in Alimentazione ed Integrazione nello Sport

Ingresso gratuito

Per informazioni
Cell. +39 340 232 3159 



Pancia gonfia, stipsi o colite, rinite, orticaria e dermatite, sembra ormai essere la regola in questo periodo dell’anno.
Sono sintomi da ricondurre a reazioni allergiche, o a intolleranze alimentari caratteristiche di questa stagione.
Spesso gli esami specifici per la ricerca della allergie tradizionali non danno una risposta.

E se si trattasse di reazioni allergiche ritardate causate da intolleranze alimentari?
Spesso sono dovute ad accumulo di sostanze liberatrici di istamina o contenenti istamina ( sostanza che crea i sintomi delle allergie). I sintomi e le reazioni sono sovrapponibili nei due casi, ma la diagnosi si basa su test diversi.

Un prelievo di sangue per eseguire il test ALCAT®, ci aiuterà a scoprire quali alimenti o conservanti alimentari sono causa di reazioni infiammatorie da cibo, che causano reazioni istaminiche con i relativi sintomi.
Una volta individuato il gruppo di alimenti, il medico o biologo specialista in alimentazione ed esperto di gestione delle intolleranze alimentari, sarà in grado di consigliare un programma alimentare adeguato, con esclusione in una prima fase degli alimenti risultati positivi al test, seguita da una seconda fase di reintroduzione degli alimenti esclusi a rotazione, in modo da non sovraccaricare l’organismo di istamina.

I benefici di un programma alimentare ad esclusione degli alimenti reattivi e successiva reintroduzione, sono molti, inizialmente si perdono liquidi in eccesso, poi si verifica un moderato calo di peso, migliora la reattività globale dell’organismo ritrovando l’energia persa, ma soprattutto si ha un miglioramento complessivo dei sintomi allergici.
Sotto la guida esperta di un medico o biologo nutrizionista è possibile proseguire il programma alimentare anche oltre il periodo delle allergie, per mantenere i benefici ottenuti in precedenza.

Guarire dalle intolleranze alimentari è possibile seguendo un programma nutrizionale adeguato e specifico per le proprie esigenze e problematiche allergiche o da intolleranze.

Per ricevere maggiori informazioni:
segreteria@imgep.com
Tel. 02 5830 0376


Un nuovo studio, presente su PUBMED e pubblicato a Marzo su Alternative Therapies in health and medicine, correla un risultato positivo del test ALCAT® agli zuccheri fruttosio, canna da zucchero barbabietola da zucchero, alla mutazione del gene TCF7L2, legata all’insulino-resistenza e alla predisposizione al diabete di tipo II.

La resistenza all’insulina (RI) è definita come l’incapacità di una quantità nota di insulina esogena o endogena di aumentare l’assorbimento e l’utilizzo del glucosio. Diversi meccanismi sono stati proposti come possibili cause alla base dello sviluppo della RI e della sindrome RI. La resistenza insulinica fa parte di un gruppo di anomalie metabolico-cardiovascolari comunemente note come “Sindrome metabolica”. Essa può portare allo sviluppo di diabete di tipo 2, aterosclerosi, ipertensione, dismenorrea, irsutismo e sindrome dell’ovaio policistico, a seconda del background genetico del singolo individuo. Lo scopo di questo studio è stato quello di valutare, in 123 donne e 35 maschi (età media, 42 y ± 10.3, range 19-75 y) volontari se la resistenza insulinica potesse essere in parte correlata ad un’intolleranza allo zucchero nella dieta e se ci potesse essere una correlazione tra il test di intolleranza ALCAT e una mutazione del gene TCF7TL2 . Tale gene promuove infatti la trascrizione del proglucagone e svolge un ruolo chiave nello sviluppo delle isole di Langherans. I risultati hanno evidenziato, in maniera statisticamente significativa, che i soggetti con intolleranza allo zucchero presentano anche un’alterazione (completa o parziale)  del gene TCF7TL2. Sulla base di questi risultati, il nostro studio ha dimostrato che esiste una correlazione clinica tra il test di intolleranza alimentare ALCAT e la resistenza insulinca. La positività al test ALCAT di uno degli zuccheri testati (fruttosio, canna da zucchero e barbabietola da zucchero) indica, nella maggior parte dei soggetti, la presenza di una mutazione del gene TCF7L2 e potrebbe contribuire alla prevenzione e al trattamento della RI.

Leggi l’articolo originale su Pub Med

Altern Ther Health Med. 2019 Mar;25(2):22-38.

Pompei PGrappasonni IScuri SPetrelli FTraini ESorrentino SDi Fede G.


cartolina-evento-sarzana-fronte.jpg

March 14, 2019 Eventi

Sabato 13 aprile 2019, dalle h 15:30 a Sarzana (SP)
presso Sala Consiliare del Comune di Sarzana in Piazza Matteotti, 1
si terrà la giornata divulgativa dedicata al rapporto tra il cibo e le reazioni del corpo:

“E adesso, cosa mangio? Capire e gestire le reazioni avverse ai cibi”

Imbio parteciperà con il Direttore Sanitario Prof. Giuseppe Di Fede,

Il Professore parlerà di allergie e intolleranze, con un approccio moderno orientato al paziente e soluzioni.

La Dott.ssa Ilaria Sagliano – Marina di Carrara (Biologa Nutrizionista) ed il Dott. Franco Aliboni – Sarzana (Biologo Nutrizionista Specialista in Scienza dell’Alimentazione) svilupperanno in modo semplice il tema dell’infiammazione da cibo e l’importanza della varietà e rotazione dei cibi, degli additivi presenti nei cibi che possono causare infiammazione.
Al termine dell’incontro ci sarà spazio per discutere insieme tutte le domande e i dubbi che il pubblico vorrà porre.

L’evento, organizzato in collaborazione con Alimentazione Futura.it e LAM (Laboratorio di Analisi Mediche di Sarzana) è gratuito e ha già catturato l’attenzione della stampa.

Per info e prenotazioni tel. 02 58300 376  oppure segreteria@imgep.com

Vi aspettiamo!



February 21, 2017 Newsletter

testosterone

 

Il testosterone fa parte del gruppo degli androgeni, derivante dal colesterolo, viene prodotto principalmente in risposta all’ormone LH dai testicoli, ma anche a livello delle ghiandole surrenali sia negli uomini che nelle donne e in minor misura nelle ovaie.



July 28, 2016 Staff

Paola Carassai

A.D. Responsabile legale Imbio, imbio lab, responsabile  commerciale in Italia dei nostri centri 

 

Studi:
Laurea in giurisprudenza presso l’università Cattolica di Milano nel 1995.
Partecipa a diversi corsi di carattere medico sul tema di ipertermia oncologica.
Partecipa a diversi corsi sul tema delle allergie tenute dal Dr Attilio Speciani.


Varie Esperienze di carattere umanistico:
Ha lavorato presso l’ambulanza della Croce d’Oro di Milano come volontaria per diversi anni.
Ha lavorato presso l’istituto Nazionale dei Tumori come volontaria.
Ha lavorato come Free lance in collaborazione con il Consolato Israeliano con funzione commerciale.


Esperienze:
Ha lavorato per 15 anni presso la Società Marcucci s.p.a. elettronica, società di famiglia come Responsabile del Personale, Responsabile della Sicurezza dell’azienda (626); pratiche assicurative e legali.



July 22, 2016 Staff

Dr.ssa CECILIA PEDRONINutrizionista Biologa

 
Da febbraio 2013 Lavoro o posizione ricoperti Tirocinio per Master di II livello in Nutrizione Umana Principali attività e responsabilità Tirocinio formativo, elaborazione di una Tesina relativa al Test ALCAT per la diagnosi delle intolleranze alimentari. Esperienza maturata nella diagnosi e trattamento del paziente con problematiche nutrizionali, con particolare attenzione ai Test diagnostici e predittivi di supporto: Test ALCAT, Test genetici nell’ambito della nutrizione, dello sport, delle patologie neurodegenerative, della pelle, dell’infiammazione fino alla prevenzione tumorale e alla farmacogenomica.

IMGeP S.r.l., Via Molino delle Armi, 3/5 – 20123 Milano
Da aprile 2012 a gennaio 2013 – Informatore Medico Scientifico (contratto a progetto)
Attività di informazione scientifica relativa a prodotti ginecologici presso specialisti (ginecologi,dermatologi, pediatri, urologi, radioterapisti, diabetologi).
Zone di competenza: Varese e provincia, Como e provincia, Pavia e provincia, Milano ovest e provincia ovest

SIRVAL S.r.l., Via Majola 8 – 20158 Milano
Da settembre 2011 a marzo 2012 – Product Specialist (contratto a tempo indeterminato del commercio – III livello)
Responsabile commerciale su tutto il territorio italiano di apparecchiature elettromedicali di ambito uro-ginecologico (strumenti di urodinamica e per la riabilitazione del pavimento pelvico)

HC ITALIA S.r.l., Largo della Guastalla 5 – 20082 Binasco (Milano)
Da settembre 2010 ad agosto 2011 – Agente di vendita (agente di commercio)
Attività di promozione e di vendita di apparecchiature biomedicali in ambito gastroenterologico ed uro-ginecologico e di prodotti di diagnosi in vitro, presso medici specialisti e laboratori analisi di strutture pubbliche e private.
Zone di competenza: Como e provincia, Varese e provincia, Pavia e provincia, Novara e provincia, Milano e provincia sud-ovest

MEDIMAR S.r.l., Via Rutilia 10/8 – 20141 Milano
Da gennaio 2009 a luglio 2010 – Informatore Medico Scientifico (agente di commercio)
Attività di informazione scientifica relativa a prodotti dermatologici del marchio A-Derma presso specialisti (dermatologi, medici estetici, chirurghi plastici, pediatri).
Zone di competenza: Varese e provincia, Novara e provincia, Vercelli e provincia, Milano bacino

PIERRE FABRE S.p.A., Via G.G. Winckelmann 1 – 20146 Milano
Da gennaio 2007 ad dicembre 2008 – Informatore Medico Scientifico (agente di commercio)
Attività di informazione scientifica relativa a prodotti dermatologici presso specialisti (dermatologi, medici estetici, chirurghi plastici, geriatri, pediatri, diabetologi, podologi).
Zone di competenza: Varese e provincia, Como e provincia, Pavia e provincia, Milano bacino

DIFA COOPER S.p.A., Via Milano 160 – 21042 Caronno Pertusella (Varese)
Da luglio 2006 a dicembre 2006 – Stage
Attività di ricerca clinica con un’iniziale esperienza nell’unità di Start-Up e un successivo training finalizzato all’assunzione del ruolo di Clinical Monitor

PHIDEA S.r.l., Via C. Colombo 1 – 20094 Corsico (Milano)
Da ottobre 2005 a giugno 2006 – Borsa di studio
Attività di ricerca scientifica sotto la direzione del Dott. Marco A. Pierotti e della Dott.ssa Maria Grazia Borrello. Titolo della borsa: “Identificazione di nuove molecole coinvolte nella trasduzione del segnale da RET/PTCs, oncoproteine specifiche del carcinoma papillare della tiroide”. Ho acquisito ed ulteriormente consolidato le mie competenze in: BIOLOGIA CELLULARE
• Colture cellulari (linee cellulari: 293T e Hela)
• Tecniche di trasfezione BIOCHIMICA
• Estrazione e separazione elettroforetica di proteine,Western blot, immunoprecipitazione, esperimenti di pull-down

presso  Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano, Via Venezian 1 – 20133 Milano
Da settembre 2003 a luglio 2005 – Tirocinio per Tesi di Laurea
Attività di ricerca scientifica volta al conseguimento della Tesi di Laurea presso l’Istituto di Scienze

Endocrine (ISE), sotto la guida della Prof.ssa Anna Maria Spada. Ho acquisito competenze in: BIOLOGIA CELLULARE
• Colture cellulari (in particolare linee cellulari: Y-1, NCI-H295R, GH3, linee di melanoma)
• Tecniche di silenziamento genico (RNA interference) BIOLOGIA MOLECOLARE
• Estrazione di acidi nucleici (DNA e RNA) da sangue e da tessuto
• Tecniche di PCR e sequenziamento diretto
• Retrotrascrizione di RNA
• Estrazione di proteine; Western blot e immunoprecipitazione
• Tecniche ELISA (saggio di proliferazione cellulare e misura dell’attività enzimatica)

presso Ospedale Maggiore di Milano IRCCS, Via F. Sforza 28 – 20122 Milano
Luglio 2005 Titolo della qualifica rilasciata Laurea in Biotecnologie Mediche
Tesi dal titolo: “Elevato rapporto tra le subunità R1/R2 della protein-kinasi A in tumori corticosurrenalici umani cortisolo-secernenti: effetti sulla proliferazione cellulare cAMP-dipendente”. Relatore Prof. A. Spada, correlatore: Dott.ssa G. Mantovani. Votazione finale: 110 e Lode Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione

Università degli Studi di Milano – facoltà di Medicina e Chirurgia
Livello nella classificazione nazionale o internazionale
Laurea quinquennale, vecchio ordinamento

Luglio 2000 Titolo della qualifica rilasciata Maturità Scientifica (Piano Nazionale Informatica)
Votazione finale: 89/100 Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Liceo scientifico “Blaise Pascal” di Abbiategrasso (Milano)
Livello nella classificazione nazionale o internazionale
Diploma Scuola Secondaria Superiore

Novembre 2007 Titolo della qualifica rilasciata Corso per Agenti e Rappresentanti di Commercio (durata 100 ore) Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione

Scuola Superiore del Commercio Turismo e Servizi e Professioni di Milano

Dicembre 2012 Titolo della qualifica rilasciata Corso Primo Soccorso Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Croce Azzura – Associazione Volontari Abbiatensi ONLUS

Gennaio 2013 – In corso (fino a Novembre 2013) Titolo della qualifica rilasciata Master di II livello in Nutrizione Umana Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Università degli Studi di Pavia – Facoltà di Scienze MMFFN, Dipartimento di Biologia e Biotecnologie “L. Spallanzani”

Novembre 2013 Titolo della qualifica rilasciata Esame di Stato per l’abilitazione alla Professione di Biologo Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Università degli Studi di Pavia


PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE
Mantovani G, Lania AG, Bondioni S, Peverelli E, Pedroni C, Ferrero S, Pellegrini C, Vicentini L, Arnaldi G, Bosari S, Beck-Peccoz P, Spada A. “Different expression of protein kinase A (PKA) regulatory subunits in cortisol-secreting adrenocortical tumors: relationship with cell proliferation.” Exp Cell Res. 2008 314(1) 123-30. Epub 2007.

Libè R, Mantovani G, Bondioni S, Lania AG, Pedroni C, Beck-Peccoz P, Spada A. “Mutational analysis of PRKAR1A and Gs(alpha) in sporadic adrenocortical tumors.” Exp Clin Endocrinol Diabetes. 2005 113(5) 248-51.

Mantovani G, Bondioni S, Locatelli M, Pedroni C, Lania AG, Ferrante E, Filopanti M, Beck-Peccoz P, Spada A. “Biallelic expression of the Gs alpha gene in human bone and adipose tissue.” J Clin Endocrinol Metab. 2004 89(12) 6316. ABSTRACT:

Bondioni S, Pedroni C, Peverelli E, Ferrero S, Bosari S, Beck-Peccoz P, Spada A, Lania AG, Mantovani G. “High PKA R1/R2 ratio in human cortisol-secreting adrenal tumors: effect on cAMP- dependent proliferation” 1st Italian meeting on hypothalamic and pituitary diseases. Firenze, February 3-4, 2005.

Bondioni S, Peverelli E, Pedroni C, Ferrero S, Bosari S, Beck-Peccoz P, Spada A, Lania AG, Mantovani G. “High PKA R1/R2 ratio in human cortisol-secreting adrenal tumors: effect on cAMP- dependent proliferation.” XXXI National congress of the italian endocrine society. Genova, May 4/7, 2005.
PARTECIPAZIONE A SEMINARI E CONVEGNI:
• 1st Italian RNA interference Symposium (08/06/2004)
• 2nd Italian RNA interference Symposium: in vitro and in vivo models (16/11/2004)


Copyright by IMBIO 2017. All rights reserved.