Articoli

Tutto sul nostro settore


February 21, 2017 Newsletter

testosterone

 

Il testosterone fa parte del gruppo degli androgeni, derivante dal colesterolo, viene prodotto principalmente in risposta all’ormone LH dai testicoli, ma anche a livello delle ghiandole surrenali sia negli uomini che nelle donne e in minor misura nelle ovaie.



July 28, 2016 Staff

Paola Carassai

A.D. Responsabile legale Imbio, imbio lab, responsabile  commerciale in Italia dei nostri centri 

 

Studi:
Laurea in giurisprudenza presso l’università Cattolica di Milano nel 1995.
Partecipa a diversi corsi di carattere medico sul tema di ipertermia oncologica.
Partecipa a diversi corsi sul tema delle allergie tenute dal Dr Attilio Speciani.


Varie Esperienze di carattere umanistico:
Ha lavorato presso l’ambulanza della Croce d’Oro di Milano come volontaria per diversi anni.
Ha lavorato presso l’istituto Nazionale dei Tumori come volontaria.
Ha lavorato come Free lance in collaborazione con il Consolato Israeliano con funzione commerciale.


Esperienze:
Ha lavorato per 15 anni presso la Società Marcucci s.p.a. elettronica, società di famiglia come Responsabile del Personale, Responsabile della Sicurezza dell’azienda (626); pratiche assicurative e legali.



July 22, 2016 Staff

Dr.ssa CECILIA PEDRONINutrizionista Biologa

 
Da febbraio 2013 Lavoro o posizione ricoperti Tirocinio per Master di II livello in Nutrizione Umana Principali attività e responsabilità Tirocinio formativo, elaborazione di una Tesina relativa al Test ALCAT per la diagnosi delle intolleranze alimentari. Esperienza maturata nella diagnosi e trattamento del paziente con problematiche nutrizionali, con particolare attenzione ai Test diagnostici e predittivi di supporto: Test ALCAT, Test genetici nell’ambito della nutrizione, dello sport, delle patologie neurodegenerative, della pelle, dell’infiammazione fino alla prevenzione tumorale e alla farmacogenomica.

IMGeP S.r.l., Via Molino delle Armi, 3/5 – 20123 Milano
Da aprile 2012 a gennaio 2013 – Informatore Medico Scientifico (contratto a progetto)
Attività di informazione scientifica relativa a prodotti ginecologici presso specialisti (ginecologi,dermatologi, pediatri, urologi, radioterapisti, diabetologi).
Zone di competenza: Varese e provincia, Como e provincia, Pavia e provincia, Milano ovest e provincia ovest

SIRVAL S.r.l., Via Majola 8 – 20158 Milano
Da settembre 2011 a marzo 2012 – Product Specialist (contratto a tempo indeterminato del commercio – III livello)
Responsabile commerciale su tutto il territorio italiano di apparecchiature elettromedicali di ambito uro-ginecologico (strumenti di urodinamica e per la riabilitazione del pavimento pelvico)

HC ITALIA S.r.l., Largo della Guastalla 5 – 20082 Binasco (Milano)
Da settembre 2010 ad agosto 2011 – Agente di vendita (agente di commercio)
Attività di promozione e di vendita di apparecchiature biomedicali in ambito gastroenterologico ed uro-ginecologico e di prodotti di diagnosi in vitro, presso medici specialisti e laboratori analisi di strutture pubbliche e private.
Zone di competenza: Como e provincia, Varese e provincia, Pavia e provincia, Novara e provincia, Milano e provincia sud-ovest

MEDIMAR S.r.l., Via Rutilia 10/8 – 20141 Milano
Da gennaio 2009 a luglio 2010 – Informatore Medico Scientifico (agente di commercio)
Attività di informazione scientifica relativa a prodotti dermatologici del marchio A-Derma presso specialisti (dermatologi, medici estetici, chirurghi plastici, pediatri).
Zone di competenza: Varese e provincia, Novara e provincia, Vercelli e provincia, Milano bacino

PIERRE FABRE S.p.A., Via G.G. Winckelmann 1 – 20146 Milano
Da gennaio 2007 ad dicembre 2008 – Informatore Medico Scientifico (agente di commercio)
Attività di informazione scientifica relativa a prodotti dermatologici presso specialisti (dermatologi, medici estetici, chirurghi plastici, geriatri, pediatri, diabetologi, podologi).
Zone di competenza: Varese e provincia, Como e provincia, Pavia e provincia, Milano bacino

DIFA COOPER S.p.A., Via Milano 160 – 21042 Caronno Pertusella (Varese)
Da luglio 2006 a dicembre 2006 – Stage
Attività di ricerca clinica con un’iniziale esperienza nell’unità di Start-Up e un successivo training finalizzato all’assunzione del ruolo di Clinical Monitor

PHIDEA S.r.l., Via C. Colombo 1 – 20094 Corsico (Milano)
Da ottobre 2005 a giugno 2006 – Borsa di studio
Attività di ricerca scientifica sotto la direzione del Dott. Marco A. Pierotti e della Dott.ssa Maria Grazia Borrello. Titolo della borsa: “Identificazione di nuove molecole coinvolte nella trasduzione del segnale da RET/PTCs, oncoproteine specifiche del carcinoma papillare della tiroide”. Ho acquisito ed ulteriormente consolidato le mie competenze in: BIOLOGIA CELLULARE
• Colture cellulari (linee cellulari: 293T e Hela)
• Tecniche di trasfezione BIOCHIMICA
• Estrazione e separazione elettroforetica di proteine,Western blot, immunoprecipitazione, esperimenti di pull-down

presso  Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano, Via Venezian 1 – 20133 Milano
Da settembre 2003 a luglio 2005 – Tirocinio per Tesi di Laurea
Attività di ricerca scientifica volta al conseguimento della Tesi di Laurea presso l’Istituto di Scienze

Endocrine (ISE), sotto la guida della Prof.ssa Anna Maria Spada. Ho acquisito competenze in: BIOLOGIA CELLULARE
• Colture cellulari (in particolare linee cellulari: Y-1, NCI-H295R, GH3, linee di melanoma)
• Tecniche di silenziamento genico (RNA interference) BIOLOGIA MOLECOLARE
• Estrazione di acidi nucleici (DNA e RNA) da sangue e da tessuto
• Tecniche di PCR e sequenziamento diretto
• Retrotrascrizione di RNA
• Estrazione di proteine; Western blot e immunoprecipitazione
• Tecniche ELISA (saggio di proliferazione cellulare e misura dell’attività enzimatica)

presso Ospedale Maggiore di Milano IRCCS, Via F. Sforza 28 – 20122 Milano
Luglio 2005 Titolo della qualifica rilasciata Laurea in Biotecnologie Mediche
Tesi dal titolo: “Elevato rapporto tra le subunità R1/R2 della protein-kinasi A in tumori corticosurrenalici umani cortisolo-secernenti: effetti sulla proliferazione cellulare cAMP-dipendente”. Relatore Prof. A. Spada, correlatore: Dott.ssa G. Mantovani. Votazione finale: 110 e Lode Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione

Università degli Studi di Milano – facoltà di Medicina e Chirurgia
Livello nella classificazione nazionale o internazionale
Laurea quinquennale, vecchio ordinamento

Luglio 2000 Titolo della qualifica rilasciata Maturità Scientifica (Piano Nazionale Informatica)
Votazione finale: 89/100 Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Liceo scientifico “Blaise Pascal” di Abbiategrasso (Milano)
Livello nella classificazione nazionale o internazionale
Diploma Scuola Secondaria Superiore

Novembre 2007 Titolo della qualifica rilasciata Corso per Agenti e Rappresentanti di Commercio (durata 100 ore) Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione

Scuola Superiore del Commercio Turismo e Servizi e Professioni di Milano

Dicembre 2012 Titolo della qualifica rilasciata Corso Primo Soccorso Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Croce Azzura – Associazione Volontari Abbiatensi ONLUS

Gennaio 2013 – In corso (fino a Novembre 2013) Titolo della qualifica rilasciata Master di II livello in Nutrizione Umana Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Università degli Studi di Pavia – Facoltà di Scienze MMFFN, Dipartimento di Biologia e Biotecnologie “L. Spallanzani”

Novembre 2013 Titolo della qualifica rilasciata Esame di Stato per l’abilitazione alla Professione di Biologo Nome e tipo d’organizzazione erogatrice dell’istruzione e formazione
Università degli Studi di Pavia


PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE
Mantovani G, Lania AG, Bondioni S, Peverelli E, Pedroni C, Ferrero S, Pellegrini C, Vicentini L, Arnaldi G, Bosari S, Beck-Peccoz P, Spada A. “Different expression of protein kinase A (PKA) regulatory subunits in cortisol-secreting adrenocortical tumors: relationship with cell proliferation.” Exp Cell Res. 2008 314(1) 123-30. Epub 2007.

Libè R, Mantovani G, Bondioni S, Lania AG, Pedroni C, Beck-Peccoz P, Spada A. “Mutational analysis of PRKAR1A and Gs(alpha) in sporadic adrenocortical tumors.” Exp Clin Endocrinol Diabetes. 2005 113(5) 248-51.

Mantovani G, Bondioni S, Locatelli M, Pedroni C, Lania AG, Ferrante E, Filopanti M, Beck-Peccoz P, Spada A. “Biallelic expression of the Gs alpha gene in human bone and adipose tissue.” J Clin Endocrinol Metab. 2004 89(12) 6316. ABSTRACT:

Bondioni S, Pedroni C, Peverelli E, Ferrero S, Bosari S, Beck-Peccoz P, Spada A, Lania AG, Mantovani G. “High PKA R1/R2 ratio in human cortisol-secreting adrenal tumors: effect on cAMP- dependent proliferation” 1st Italian meeting on hypothalamic and pituitary diseases. Firenze, February 3-4, 2005.

Bondioni S, Peverelli E, Pedroni C, Ferrero S, Bosari S, Beck-Peccoz P, Spada A, Lania AG, Mantovani G. “High PKA R1/R2 ratio in human cortisol-secreting adrenal tumors: effect on cAMP- dependent proliferation.” XXXI National congress of the italian endocrine society. Genova, May 4/7, 2005.
PARTECIPAZIONE A SEMINARI E CONVEGNI:
• 1st Italian RNA interference Symposium (08/06/2004)
• 2nd Italian RNA interference Symposium: in vitro and in vivo models (16/11/2004)



July 22, 2016 Staff

Dr.ssa JESSICA BARBIERI

Nutrizionista Biologa


FORMAZIONE ACCADEMICA

Laurea Specialistica in Scienze Biologiche – Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Presso l’Università degli Studi di Pavia, luglio 2004. Tesi di Laurea Sperimentale svolta presso il Laboratorio di ricerca di Biologia dello Sviluppo, Università degli Studi di Pavia.

 Vincitrice di una borsa di studio; durante il corso di laurea frequenta un anno accademico presso la “Technical University of Denmark (DTU)”, Copenhagen, DK.

Dottorato di Ricerca (PhD) conseguito nel 2007 presso l’Università degli Studi di Pavia con pubblicazione di una Tesi Sperimentale

Master di I e II livello in Nutrizione Clinica presso l’Accademia internazionale di Nutrizione Clinica, anno 2008. Tesi dal titolo: “Intolleranze alimentari e infezioni uroginecologiche”.

Attualmente iscritta alla Scuola di Nutrizione e Integrazione nello Sport (Sa. N. I. S.), sede di Pavia per l’ottenimento della Certificazione Americana CISSN (Certificate of International Society of Sport Nutrition)



October 26, 2015 Newsletter

Gli elementi che costituiscono i lipidi, ovvero gli acidi grassi, svolgono numerosi funzioni all’interno del nostro organismo, oltre ad essere un’importante fonte energetica. In particolare, alcuni di essi sono essenziali per la salute dell’organismo.

Esistono diverse tipologie di acidi grassi a seconda della loro struttura e conformazione: gli acidi grassi saturi e quelli insaturi. Quest’ultimi si possono ulteriormente suddividere in monoinsaturi (MUFA) e polinsaturi (PUFA).

La maggior parte degli acidi grassi può essere sintetizzata dall’organismo, ma l’uomo non è provvisto delle sostanze chiave per la produzione degli acidi grassi essenziali che sono importanti per il nostro metabolismo e che quindi devono essere introdotti con l’alimentazione e/o con eventuali integratori. Tali acidi grassi sono l’acido α-linoleico (acido grasso polinsaturo maggiormente noto come omega 3) e l’acido linoleico (acido grasso polinsaturo conosciuto come omega 6).

Nelle diete moderne gli acidi grassi maggiormente introdotti sono gli omega 6 a discapito degli omega 3.

I livelli e l’equilibrio degli acidi grassi delle due serie sono importanti per la prevenzione e il trattamento di problematiche cardiovascolari, diabete di tipo 2, disordini immunitari ed infiammatori.

Negli ultimi anni la proporzione tra acidi grassi omega 3 ed omega 6 nell’alimentazione occidentale è mutata profondamente e, poiché queste due famiglie di acidi grassi condividono lo stesso percorso metabolico, ciò ha destato apprensione in merito a eventuali rischi per la salute.

Preoccupazioni circa il rapporto omega 6 : omega 3 sono riconducibili alla modesta assunzione di omega 3, anziché all’eccesso di omega 6. Il rapporto ideale omega 6 : omega 3 dovrebbe essere 4-6 : 1; tale rapporto negli ultimi anni è purtroppo in netto aumento (15-18 : 1).

Gli acidi grassi della serie omega 3, partecipano a mantenere sana ed elastica la pelle, contribuendo al corretto funzionamento dei tessuti connettivi e cartilaginei, migliorandone la funzione e longevità in salute.

Diventa dunque opportuno e fondamentale per la salute eseguire un dosaggio degli acidi grassi per impostare una sana alimentazione ed una corretta terapia; in IMBIO è possibile eseguire un test su sangue che ci permette di rilevare i livelli di acidi grassi nell’organismo, in particolare il rapporto omega 6 : omega 3, e fornire tutti i consigli nutrizionali e terapeutici del caso.





October 15, 2015 Newsletter

Capita sempre più spesso di sentir parlare dell’acerola, soprattutto all’approssimarsi della stagione fredda, quando ci si prepara per prevenire i malanni invernali. Con tale nome si identifica il frutto della pianta Malpighia Glabra, tipica delle aree tropicali e presente da Maggio a Novembre soprattutto in America Centrale e Meridionale. Tale frutto è noto anche come “ciliegia delle Barbados” dal momento che per dimensioni, forma e colore assomiglia ad una nostrana ciliegia, con una sostanziale differenza: il sapore decisamente aspro.

Le proprietà antiossidanti di tale frutto  sono da attribuirsi all’elevato contenuto di acido ascorbico (vitamina C), 65 volte più alto di quello contenuto, a parità di peso, in un’arancia. Per godere appieno di questa sferzata antiossidante, tuttavia, è  necessario consumare il frutto crudo e ancora acerbo.

Tuttavia, dato il sapore fortemente aspro dell’acerola, si tende a consumarlo prevalentemente sotto forma di succo di frutta zuccherato.

Da tale succo è poi possibile ottenere l’estratto secco, che perde tuttavia il 70% della quantità di vitamina C rispetto al succo fresco: esso è normalmente utilizzato dalle industrie del farmaco per la preparazione di integratori e fitopreparati.

Tra le altre sostanze antiossidanti contenute nell’acerola sono presenti: caroteni, tannini, vitamine del gruppo B – soprattutto B1, B2, B3, B5, B6 – e sali minerali come ferro, calcio, magnesio e potassio. La polpa del frutto è anche particolarmente ricca di bioflavonoidi, efficaci per la protezione delle nostre cellule dai danni dei radicali liberi.

Tali sostanze aiutano l’organismo nelle situazioni di stanchezza o di debolezza e sono un valido alleato nel campo della prevenzione, non solo delle malattie invernali, ma anche delle malattie croniche, come diabete, tumore e patologie cardiovascolari.

L’acerola, inoltre, gode anche di proprietà diuretiche e antidiarroiche e può essere utile per migliorare condizioni di carenze di ferro o di calcio: utilizzato come succo fresco sulle verdure, infatti, permette un maggior rilascio di entrambi i metalli e un miglior assorbimento da parte dell’organismo; inoltre, stimolando la flora batterica a produrre acido folico a livello intestinale, promuove un miglior assorbimento del ferro.

Per quanto riguarda gli effetti indesiderati, tale frutto (come la maggior parte degli agrumi) contiene acido salicilico ed è quindi sconsigliato agli intolleranti e soprattutto agli allergici a tale sostanza; inoltre, a causa della massiccia presenza di acido ascorbico, è sconsigliato in chi soffre di gastrite. Tale veto si estende anche verso chi ha sofferto o ha tendenze a formare calcoli, soprattutto a livello renale, dal momento che la vitamina C, se presa in quantità eccessiva, può portare alla formazione di ossalati con conseguente sviluppo di calcoli.



June 19, 2015 Newsletter

Con il patrocinio della Regione VDA-Assessorato Sanita’, Comune di Courmayeur, Ordine dei medici VDA, USL VDA. EXPO-VDA

NUTRISPORT di montagna 2015 – evento accreditato ECM per biologi, medici, farmacisti, psicologi, tecnici di laboratorio, tecnici di radiologia, tecnici di riabilitazione, laureati in scienze motorie, fisioterapisti

venerdì 28 e sabato 29 agosto 2015

presso il Centro congressi Courmayeur – Aosta

PROGRAMMA PROVVISORIO – II annuncio

venerdì 28 agosto 2015

14.00-14.30 Apertura Lavori e Registrazione dei partecipanti

14.30-15.00 Saluto delle Autorità: Sindaco di Courmayeur, Presidente Ordine Nazionale Biologi, Assessore Regionale Sanità e altre Autorità Competenti

PRIMA SESSIONE: GLI SPORT DI ENDURANCE IN ALTA QUOTA

Moderatori: Dott. G. Giardini – Dott.ssa Mt. Caselli

15.00-15.30 “Dallo skyrunning all’endurance trail” – Dott. G.S. Roi

15.30-16.00 “Aspetti cardiovascolari ed endoteliali nelle ultra-maratone” – Dott. L. Pratali

16.00-16.30 “Radicali liberi e potere antiossidante” – Dott.ssa S. Mrakic

16.30-17.00 “Privazione di sonno, attenzione e funzioni cognitive” – Dott. U. Faraguna

17.00-17.30 “I dati clinici del Tor des Géants” – Dott. L. Busnelli

17.30-18.00 “Alimentazione ed integrazione nel miglioramento della performance sportiva in montagna” – Dott. M. Ivaldi

18.00-18.30 Discussione e conclusioni

18.30 Aperitivo di benvenuto Vin d’Honneur a tutti i partecipanti

sabato 29 agosto 2015

SECONDA SESSIONE: NUTRIZIONE E SPORT

Moderatori: Dott. G. Giardini- Prof. F. Angelini

9.00-10.00 Lectio Magistralis “Valutazione nutrizionale dello sportivo” – Prof. F. Angelini, Presidente SINSEB e ISSN

10.00-10.30 “—” – Dott. Belli

10.30-11.00 “Nutrizione durante un ultra-trail” – Dott. N. Sponsiello

11.00-11.30 “Alimentazione vegetariana ed ultratrail: una scelta praticabile?” – Dott. A. Bonuccelli

11.30-12.00 “Marcatori biochimici dell’infiammazione” – Prof. G. Di Fede

12.00-12.30 “Ruolo della Nutrigenomica nello sport” – Dott. S. Sorrentino

12.30-13.00 Discussione

13.00-14.00   Light Lunch

TERZA SESSIONE: INTEGRAZIONE NUTRACEUTICA NELLO SPORT

Moderatori: Dott.ssa Mt. Caselli – Prof. G. Di Fede

14.00-14.20 “Ruolo del microbiota nello sport e nello stress: l’importanza dell’asse intestino-cervello” – Dott.ssa G. Giardullo

14.20-14.40 “Alterazione del microbiota intestinale nello sportivo” – Dott. D. Iozzi

14.40-15.00 “Cortisolo e performance sportiva: tra fisiologia e filosofia” – Dott. D. Orlandoni

15.20-15.40 “Valutazione impedenziometrica ed intolleranze alimentari nello sportivo: ruolo del test Alcat” – Dott. A. Tosatto

15.40-16.00 “Alimentazione ed integrazione nello sport di montagna. Testimonianza di Bruno Brunod” – Dott. M. Rogliatti

16.00-16.40 Discussione e conclusioni

QUARTA SESSIONE: INTERVENTI PREORDINATI DI PRESENTAZIONE DATI SPERIMENTALI

Moderatore: Prof. G. Di Fede

16.40-17.00 “Allenare l’intestino: sperimentazione su atleti del “Tor des Géants”

Dott. M. Salamone

17.00-17.20 “Effetti dell’assunzione protratta di clorofilla alimentare da parte di atleti di resistenza” – Dott. M. Ivaldi

17.20-17.40 “Razione alimentare minima: cosa mettere nello zaino di un ultra-trail”

Dott.ssa B. Molinari

17.40-18.00 “Caratterizzazione biochimica e validazione biologica di molecole antiossidanti in varietà di mele e di uva tipicamente prodotte in Valle d’Aosta e nei loro trasformati sidro e vino” – Dott.ssa S. Valentini, INSTITUT AGRICOLE –Aosta

18.00-18.30 Discussione e conclusioni aperte anche agli sportivi

21.00 presso Jardin de l’Ange

CONFERENZA APERTA AL PUBBLICO SUI RISULTATI DEL TOR DES GÉANTS 2014

Presentazione del libro di Tiziana Colombo “Nichel. L’intolleranza? La cuciniamo!”

Quota di iscrizione: 75,00 Euro + IVA

Per informazioni:

Delegazione ONB del Piemonte e Valle d’Aosta onb.piemontevda@libero.it

IMGeP segreteria@imgep.com 02 58300376

Scarica la locandina in pdf

Eventbrite - NUTRISPORT di montagna 2015


Copyright by IMBIO 2017. All rights reserved.